Capitani d’aprile – cena sociale di autofinanziamento

25aprile15

 

delle/dei Giovani Comuniste/i di Ruvo di Puglia

Il 25 aprile 2015 saranno trascorsi 70 anni esatti dal 25 aprile del 1945 quando Sandro Pertini, attraverso la radio, lanciò lo sciopero generale e l’insurrezione contro l’occupazione tedesca. Il 25 aprile Milano fu liberata e di li a poco l’intero nord Italia.

Ma il 25 aprile non è stato estirpato solo il fascismo italiano, ma anche il fascismo portoghese, una dittatura durata quasi 50 anni e rovesciata da un gruppo di giovani militari marxisti.

Per continuare a resistere ai fascismi vecchi e nuovi proponiamo una cena sociale di autofinanziamento abbinata alla visione del film “Capitani d’aprile” (2000) di Maria de Medeiros con Stefano Accorsi e Joaquim de Almeida.

La trama: nella notte tra il 24 ed il 25 aprile 1974, la radio emette una canzone proibita: Grândola vila morena. Potrebbe trattarsi di un semplice atto d’insubordinazione da parte di uno speaker ribelle ma, in realtà, è uno dei segnali programmati del colpo di stato militare che cambierà completamente il volto del paese, soggetto alla dittatura dell’Estado Novo da quasi 50 anni, e il destino delle colonie portoghesi in Africa e in Asia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*