Ci stanno rompendo l’Italia – l’autonomia delle diseguaglianze

Va avanti l’approvazione “dell’autonomia regionale differenziata”, nel silenzio generale, mentre l’opinione pubblica viene distratta dall’assordante propaganda razzista e xenofoba di Lega e Cinque Stelle. Senza discussione politica diffusa e all’insaputa di milioni di cittadine/i si sta per determinare nel giro di poche settimane la mutazione definitiva della nostra architettura istituzionale, la destrutturazione della nostra Repubblica.

I circoli di Rifondazione Comunista Ruvo, Rifondazione Comunista Terlizzi e Sinistra Italiana Ruvo di Puglia organizzano un’iniziativa pubblica per approfondire nei dettagli cosa prevede l'”autonomia differenziata”, perché la si può definire come secessione dei ricchi e dei diritti, e cosa cambierà nella sanità, in scuola, università e nei servizi pubblici.

Appuntamento per martedì 2 aprile, ore 18, presso la sala conferenze della Casa della Cultura (Palazzo Caputi) a Ruvo. Interverranno:

– Nicola Colaianni, docente all’Università di Bari, già magistrato e deputato;
– Guglielmo Rosato, Libertà e Giustizia Bari;
– Gigia Bucci, segretaria provinciale CGIL.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.