Istruzioni per l’uso – corso di formazione estivo

Per i comunisti, comprendere come è fatto il mondo, “disvelarne l’arcano”, come fece Karl Marx nel suo imponente lavoro teorico e rivoluzionario, è la condizione senza la quale si resta inesorabilmente al di qua delle necessità, inesorabilmente prigionieri dell’opacità della realtà data, consegnati alla subalternità, malgrado tutta la generosità dei nostri sforzi.
Il lavoro a cui già Gramsci ci invitava non è pura erudizione o esercizio scolastico. “La cultura – egli affermava – è organizzazione, disciplina del proprio io interiore; è presa di possesso della propria personalità e conquista di una coscienza superiore, per la quale si riesce a comprendere il proprio valore storico, la propria funzione nella vita, i propri diritti, i propri doveri”.
Di qui l’appello appassionato con cui il fondatore del Partito comunista d’Italia si rivolgeva ai giovani: “Istruitevi, perché abbiamo bisogno di tutta la vostra intelligenza; agitatevi, perché avremo bisogno di tutto il vostro entusiasmo; organizzatevi, perché abbiamo bisogno di tutta la vostra forza”.

Il PRC di Ruvo di Puglia e le/i Giovani Comuniste/i promuovono un corso di formazione teorico-politica aperto ai militanti e a chiunque sia interessato perchè di fronte alla rappresentazione della società propinata dai giornali, dalla TV, dai discorsi dei politici, dalle scienze economiche, che operano incessantemente ad uso e consumo delle classi dominanti, nessuno è veramente sconfitto se riesce a tenere viva in se stesso l’idea che tutto ciò che è può essere diversamente, e si adopera per essere fedele a questo ideale.

Gli incontri di formazione saranno così ripartiti:

  • venerdì 20 luglio, 19.30-21,00 – “CONQUISTE E SCONFITTE DEI LAVORATORI DAL DOPOGUERRA AD OGGI” con Andrea Mastrototaro
  • lunedì 23 luglio. 19,30-21,00 – “PERCHE’ LENIN OGGI?” con Gianni Porta
  • mercoledì 25 luglio, 19,30-21,00 – “LA CLASSE OPERAIA E LE SUE ORGANIZZAZIONI” CON Vincenzo Colaprice
  • giovedì 26 luglio, 19,30-21,00 – “CAPITALE TRANSNAZIONALE E MIGRAZIONI” con Vincenzo Colaprice
  • martedì 31 luglio, 19,30-21,00 – “MEDITERRANEO, LA PRIMA SPONDA” con Pietro Pasculli

Gli incontri si svolgeranno presso il circolo di Rifondazione Comunista in via Cattedrale 56-60.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.