IX Congresso PRC: costruire una società alternativa

IXCONGRESSOPRC

del circolo di Rifondazione Comunista di Ruvo di Puglia

Costruire una società alternativa: lavoro, qualità dell’ambiente, uso sociale dei beni comuni

Rifondazione comunista inizia il percorso verso il suo 9° Congresso Nazionale, che vedrà non solo il rinnovo degli organi dirigenti ma il rilancio delle lotte a fianco dei lavoratori, dei disoccupati dei pensionati e degli studenti. Il nostro obiettivo è la difesa dello stato sociale, dei diritti fissati nella Costituzione e la distribuzione del reddito attraverso il prelievo di miliardi di euro dalla speculazione bancaria e dai grandi patrimoni immobiliari degli evasori e delle mafie alla produzione di beni e servizi (scuola, sanità, trasporti, agricoltura, energia) utili alla società e alla tutela delle risorse ambientali. I comunisti chiedono di ridisegnare i bisogni sociali attorno al lavoro e alla formazione delle giovani generazioni e non sulle grandi opere ‘inutili’ che distruggono l’ambiente e arricchiscono le banche o sugli armamenti (portaerei, cacciabombardieri) che rappresentano una minaccia per i popoli del Mediterraneo.

I comunisti lanciano una Campagna nazionale “Un Piano per il lavoro, la riconversione ecologica dell’economia ed il reddito minimo per i disoccupati e le famiglie” finanziato mediante una tassa patrimoniale progressiva e la eliminazione degli sprechi della pubblica amministrazione. I partiti che difendono il capitalismo di rapina (PD e PDL) hanno finora solo aggravato i problemi economici del Paese ed ora si preparano a svendere le proprietà pubbliche.

Per discutere di queste proposte il Circolo PRC di Ruvo invita tutti i cittadini/e ad una Assemblea Congressuale che si terrà Domenica 3 novembre alle ore 17:30 presso la sede del circolo in Corso A. Gramsci 25.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*