Sul nuovo piano parcheggi

del Partito della Rifondazione Comunista di Ruvo di Puglia Anche Rifondazione Comunista ieri ha presentato le proprie proposte in merito al piano di parcheggi a pagamento proposto dall’Amministrazione e in seguito alla proroga della scadenza della consultazione concessa ai cittadini. Consultazione che ci auguriamo non sia solo una strategia raffinata e politicamente intelligente per addolcire […]

Il pifferaio magico e la bella addormentata

di Angelantonio Minafra È finito il tempo di raccontare favole ai bambini, anime innocenti non ancora capaci di affrontare la durezza della realtà, per farli star buoni e sognare universi fantastici in cui tutto va per il meglio. Ma talvolta sentiamo l’esigenza di affidarci ancora un po’ all’inconsapevole dolcezza dell’indistinto, senza spazi e tempi cogenti, […]

No affari con le trivelle? No PD!

Proponiamo una rassegna di articoli per spiegare al meglio le ragioni che ci inducono ad appoggiare il Sì al referendum del 17 aprile, per chiarire gli intricati legami tra politica, profitto ed economia che ruotano attorno al petrolio, per discutere delle ambiguità e del palese boicottaggio operato dal governo Renzi.   “Senza fondo” di Norma […]

Il PUG secondo Papa Francesco

di Nicola Amenduni, Antonio Mazzone, Angelantonio Minafra Rigenerazione urbana vs Espansione urbana, Patto Città/Campagna vs Città diffusa/conurbazione della Campagna, Interesse Generale vs Rendita Fondiaria, Futuro Sostenibile vs Spreco nel presente. Sono concetti e parole-chiave sui quali auspicheremmo l’aprirsi di un dibattito pre-elettorale locale che, altrimenti, rischia di schiacciarsi sulla vacuità della roulette russa di nomi da immolare […]

Per una politica agro-alimentare nella Murgia nord-barese

di Angelantonio Minafra Punti di forza e limiti della agricoltura locale I punti di sviluppo di potenziale interesse per l’agricoltura del Nord barese derivano sia dall’attitudine storica per le colture legnose che dalle “costrizioni” provenienti dalle caratteristiche pedo-climatiche del territorio, che vanno assecondate al meglio a livello di colture “possibili” nell’ambiente collinare anziché stravolgere prodotti […]