Chi siamo

Questo blog, nato il 14 maggio 2013, esprime i pensieri e le opinioni dei compagni del circolo “Dino Frisullo” di Ruvo di Puglia del Partito della Rifondazione Comunista e dei Giovani Comunisti. Per noi è fondamentale far sentire la nostra voce, la voce dei comunisti, nel periodo di grave crisi in cui versa la politica italiana. La nostra voce però parte da Ruvo, dalla nostra sezione, auspicando una profonda ricostruzione di quelle che sono le politiche locali e mirando alla strenua prosecuzione delle quotidiane lotte che coinvolgono il territorio pugliese. Iniziare dalla propria terra significa iniziare dalle proprie origini e partire da quelle idee che tutt’ora ci contraddistinguono e danno senso alla nostra lotta. Per noi “il comunismo non è uno stato di cose che debba essere instaurato, un ideale al quale la realtà dovrà conformarsi” ma “chiamiamo comunismo il movimento reale che abolisce lo stato di cose presente” (Karl Marx). Siamo quindi consapevoli che è possibile cambiare lo stato di cose presente, abolirlo e da qui ripartire, a fianco degli operai, dei lavoratori, contro i padroni e i soprusi di coloro che vedono la terra e il territorio pugliese come fonte di arricchimento personale a discapito della classe lavoratrice, della salute e del nostro futuro. La denominazione Proletaria sorge dall’esigenza di sottolineare l’esistenza di una sinistra ancora viva e legata alla propria tradizione e alla propria letteratura, senza paura, senza cadere in quello schieramento incolore ed autolesionista che è attualmente rappresentato dal centrosinistra. Consci dell’evoluzione dei tempi ma anche della necessità di agire all’istante contro le politiche neoliberiste e di austerità che colpiscono soprattutto gli enti locali, il nostro blog vuole essere un megafono pronto a lanciare la lotta su qualsiasi campo e in qualsiasi modo, senza paura, con il pugno alzato.

Il nostro circolo ha sede in via Cattedrale ai numeri 56-60, ci trovi qui:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*