4 novembre: nulla da festeggiare

Milioni di morti, milioni di sfollati, giovani e adulti sradicati dalla loro terra per combattere altri uomini, aizzati gli uni contro gli altri dai governi e dal più bieco nazionalismo. Questo è stata la Prima guerra mondiale. Nelle trincee del fronte italo-austriaco si formava realmente l’Italia, ma non attraverso la vittoria di una guerra disastrosa […]

Proletaria, ventiquattresimo numero

del Partito della Rifondazione Comunista di Ruvo di Puglia Questa mattina abbiamo diffuso circa 100 copie del ventiquattresimo numero della versione cartacea di Proletaria, il nostro periodico giunto al sesto anno. Il numero di ottobre è dedicato in primo luogo a miserie e disastri del governo gialloverde, dalle questioni legate al reddito di cittadinanza fino […]

Istruzioni per l’uso – corso di formazione estivo

Per i comunisti, comprendere come è fatto il mondo, “disvelarne l’arcano”, come fece Karl Marx nel suo imponente lavoro teorico e rivoluzionario, è la condizione senza la quale si resta inesorabilmente al di qua delle necessità, inesorabilmente prigionieri dell’opacità della realtà data, consegnati alla subalternità, malgrado tutta la generosità dei nostri sforzi. Il lavoro a […]

Noi la crisi non la paghiamo!

La modifica dell’articolo 81 della Costituzione, attraverso l’introduzione del vincolo del pareggio in bilancio, costituisce il più grave attacco ai valori e ai principi contenuti nella nostra Carta Costituzionale. Attacco che fu compiuto nel 2012 quando, nel silenzio generale e senza alcun dibattito pubblico, il governo Monti su spinta dell’Unione europea e con la condivisione […]

I lavoratori di Cellulopoli pagano la crisi sulla propria pelle

Leggiamo con preoccupazione la denuncia della CGIL comparsa sulla Gazzetta del Mezzogiorno del 24 maggio, in merito alla situazione dei lavoratori nel call center Cellulopoli di Terlizzi. Nel novembre scorso, come circoli di Rifondazione Comunista di Ruvo e Terlizzi, denunciammo alcuni ritardi nei pagamenti e inadempimenti degli obblighi contributivi, dopo diverse segnalazioni da parte degli […]